Musica d'insieme

Nel 2000, grazie all’iniziativa del maestro Stefano De Paoli, insegnante di pianoforte all’interno della scuola di musica e di altri componenti dell’Associazione, nasce il gruppo di “Musica d’insieme” con lo scopo di preparare gli allievi della scuola allo “suonare assieme” e così alla successiva entrata in banda. Formato per la prima volta da pochi ragazzi ancora agli inizi, pieni però di costanza e amore verso la musica, il gruppo sebbene piccolo, unisce questi “giovanissimi suonatori” in una grande amicizia che li lega ancora oggi tra di loro.

La “Musica d’Insieme” così fa la sua prima apparizione con un solo brano “Lucien” nel giugno dello stesso anno, durante il saggio di fine anno tenutosi nel Comune di Cavaso. Successivamente la  il piccolo gruppo si esibisce all’Oratorio di Cavaso, alla casa di riposo Prealpina, in Sala Pio X di Possagno, e durante i Concerti di Natale la banda riserva loro un breve spazio dove esibire sempre nuovi brani. Notevole fu inoltre il concerto nella chiesa di Guarda a Montebelluna.

Importante fu la collaborazione con alcune scuole primarie della zona, in particolare quella di Monfuno nel 2004 e di Cavaso nel 2009, in entrambe le occasioni la piccola banda accompagnava con delle musiche a tema il coro e le sceneggiature dei bambini in uno spettacolo teatrale di fine anno.

Tra il 2004 e il 2008 si sono svolti a fine estate i Campeggi-studio di una settimana a Tonezza del Cimone e a Feltre che vedeva coinvolti il gruppo di Musica d’Insieme e le Majorettes. Con lo scopo di unire l’impegno dei giovani e delle ragazze in una settimana di esercitazione e di studio dei brani da eseguire, con momenti di svago e di divertimento all’insegna dell’amicizia e della simpatia. In queste occasioni la “Musica d’Insieme” riesce anche a svolgere dei concerti in piazza e, marciando, delle sfilate tra le vie del Paese.

Tra i brani esibiti nel corso degli anni si ricordano “Anni 60”, la frizzante “Hit the road jack”, la colonna sonora del “Re Leone” e “Laser”. Anche se piccoli, questi suonatori riescono ad presentare brani appartenenti a generi diversi e, oltre a ciò, anche già ad eseguire alcune marce esibite dalla banda come “Colonel Bogey”.

Negli ultimi anni, il gruppo si è visto impegnato in Lezioni-Concerto, dove questi allievi si esibivano davanti ai bambini delle scuole elementari di Cavaso e Possagno, allo scopo di invogliarli a suonare uno strumento e aumentare così la nostra scuola di musica.

Nel corso del 2013, su iniziativa del Direttore Artistico M° Scalabrin Roberto, le Lezioni-Concerto hanno coinvolto i Plessi Scolastici di Pagnano d’Asolo, Monfumo e Castelcucco (Istituto Comprensivo di Asolo) e i Plessi di Cavaso del Tomba e Possagno (Isituto Comprensivo di Crespano del Grappa), ove oltre ai piccoli musicisti, hanno presentato la propria attività anche le piccole majorettes.

Grazie ad un percorso di integrazione delle persone “diversamente abili” con la Cooperativa Vita e Lavoro sede di Cà Falier di Asolo, è stato portato a termine il Progetto “Musica Maestro”, che ha visto il coinvolgimento attivo di 10 ragazzi della Cooperativa. La chiusura del progetto è avvenuta con un Concerto estivo tenutosi nel prestigioso giardino del Museo Gipsoteca di Antonio Canova.

Con la collaborazione degli Istituti dei PP Cavanis il saggio di fine anno scolastico 2013 si è tenuto nel loro teatro, e per la prima volta hanno partecipato anche le nuove majorettes che hanno frequentato l’apposito corso.

Letto 2503 volte